Amori, disastri e com’ero vestita

E’ una prima nazionale di un testo di Delia e Nora Ephron mai andato in scena in Italia quella a cui si potrà assistere sabato 4 marzo alle 21 e domenica 12 marzo alle 17 e alle 21 presso il Teatro dei Segni a Modena. La regia è del carpigiano Davide Bulgarelli.

0
971

E’ una prima nazionale di un testo di Delia e Nora Ephron mai andato in scena in Italia quella a cui si potrà assistere sabato 4 marzo alle 21 e domenica 12 marzo alle 17 e alle 21 presso il Teatro dei Segni a Modena. La regia è del carpigiano Davide Bulgarelli che ancora una volta punta l’attenzione del suo lavoro sulla drammaturgia contemporanea e la traduzione è di Barbara Pederzini.

Un cast tutto al femminile (negli Usa, tra le altre, in scena ci furono Mia Farrow, Teri Garr, Lauren Hutton, Mimi Rogers) per un allestimento decisamente mai visto e, diremmo, avvolgente. Nora Ephron è nota per essere la sceneggiatrice di film famosi come C’è posta per te, Insonnia d’amore, Silkwood ed Harry ti presento Sally.

Amori, disastri e com’ero vestita (Love, loss and what I wore) ci presenta dieci donne, che possono essere mille donne, che si confrontano sulle loro vicende umane e sentimentali in rapporto agli abiti e agli accessori che hanno caratterizzato alcuni momenti essenziali della loro vita, con esiti a volte paradossali e comici, altre volte malinconici e drammatici.

Con: Donatella Bertacchi, Bianca Bianconi, Alessandra Doda, Daniela Florio, Giulia Galizia, Mina Larocca,  Marisa Marsciani, Anna Minciotti, Barbara Pederzini, Romana Savigni.