Voilàp dona un’auto per il trasporto di organi e sangue alla Croce Rossa di Carpi

“Un mezzo estremamente prezioso”, così Fabrizio Fantini, presidente del Comitato di Carpi della Croce Rossa, ha commentato l’automobile che l’azienda Voilàp ha donato all’associazione. Il nuovo veicolo verrà dedicato al trasporto di sangue e organi

0
521

“Un mezzo estremamente prezioso”, così Fabrizio Fantini, presidente del Comitato di Carpi della Croce Rossa, ha commentato l’auto che l’azienda carpigiana Voilàp ha donato all’associazione. Il nuovo veicolo, prosegue Fantini, “verrà dedicato perlopiù al trasporto pressoché quotidiano di sangue e organi, servizio che compiamo per l’ospedale e che è in costante aumento”. Per la Voilàp, ha spiegato Federico Caiumi, “questa non è la prima donazione e certo non sarà l’ultima. Ha cominciato mio nonno, oltre 50 anni fa, e questa tradizione di famiglia continua anche oggi. La Croce Rossa è una realtà grande, strutturata e complessa e per noi è fonte di orgoglio vedere il nostro marchio su una macchina il cui scopo è tanto importante per il bene della collettività. D’altronde fare impresa è anche questo, restituire qualcosa al territorio in cui opera”.

Che questo mezzo, come ha infine ribadito don Riccardo Paltrinieri nella sua benedizione, possa essere “guidato con perizia e prudenza, per la salvezza di chi ne ha bisogno”.

J.B.