Webcam a Carpi: possiamo migliorare?

0
780

L’inserimento su Google di una località più la parola webcam, esempio “Webcam a Carpi”, è una delle ricerche che vengono più fatte dalle persone su internet quando cercano una località.

Il risultato che esce cercando Carpi non è proprio edificante. Una città che si vuole presentare in una certa maniera e che da tempo parla di turismo sinceramente potrebbe muoversi diversamente.

Intanto la pagina su cui si atterra è praticamente vuota e non ottimizzata per una visione da cellulare. Poi è priva di protocollo di sicurezza tanto che in Chrome esce l’etichetta “Sito non sicuro”.

Cerchiamo di essere costruttivi però e di pensare a come potrebbe essere essere. Intanto potremmo pensare a più webcam cittadine, a una pagina responsive da cellulare e con informazioni utili per chi intende recarsi in città, il tutto ovviamente almeno in inglese oltre che italiano.

Questa pagina essendo molto visitata deve trasformarsi nell’inizio del viaggio verso la città con le cose da visitare, appuntamenti e una serie di altre voci.

Aggiungiamo anche che la visione al buio della piazza è ostacolata dalle luci come si può vedere nell’immagine sopra.

Possiamo provare quindi a rendere la nostra città più attraente?

Alessandro Zocca
Specialista in Web Marketing
www.globe.st