Entrano in casa per cercare una fuga di gas ma sono truffatori: brutta avventura per una coppia di anziani a San Marino

Malgrado la paura, mentre il marito era insieme a uno dei truffatori, la moglie, spiega la nuora, “è riuscita a divincolarsi, scappare fuori e gridare per chiedere l’aiuto dei vicini nonostante il terzo uomo cercasse di fermarla. Cinquecento metri più in là una vicina le ha aperto”. Davanti all’intraprendenza della donna i tre malviventi si sono dati alla fuga. Sul posto sono stati chiamati i Carabinieri e nella giornata di oggi la coppia sporgerà denuncia.

0
1711

Una brutta avventura quella vissuta ieri da una coppia di anziani a San Marino di Carpi. Intorno alle 13,45, il campanello della loro abitazione è suonato e tre uomini vestiti con abiti scuri, con la scusa di una rottura di un tubo in un cantiere poco lontano, sono riusciti a introdursi in casa per “verificare” che non ci fosse una fuga di gas e chiedendo ai due coniugi di aprire i rubinetti dell’acqua. I tre malviventi hanno chiesto all’uomo se ci fosse una cassaforte e di fronte al suo diniego hanno iniziato a cercare eventuale denaro in casa. “I tre hanno spruzzato qualcosa nell’aria – racconta la nuora – probabilmente un gas che li intontisse entrambi. Non contenti hanno fatto scoppiare un petardo per far credere ai miei suoceri che la casa scoppiasse”. Malgrado la paura, mentre il marito era insieme a uno dei truffatori, la moglie ha aperto la finestra per cambiare aria e, prosegue la nuora, “è riuscita a divincolarsi, scappare fuori e gridare per chiedere l’aiuto dei vicini nonostante il terzo uomo cercasse di fermarla. Cinquecento metri più in là una vicina le ha aperto”. Davanti all’intraprendenza della donna i tre malviventi si sono dati alla fuga. Sul posto sono stati chiamati i Carabinieri e nella giornata di oggi la coppia sporgerà denuncia.

Ancora una volta l’invito è quello di non aprire mai la porta agli sconosciuti, perchè purtroppo sempre più truffatori sfruttano l’ingenuità delle persone più fragili per derubarle. Fortunatamente questa volta tutto si è risolto per il meglio ma per superare la paura di questa brutta esperienza servirà tempo.

Jessica Bianchi