Saman, iniziate le operazioni di recupero del corpo

Sono iniziate alle 13.30 le operazioni dei periti nominati dalla Corte di assise di Reggio Emilia per rimuovere il cadavere che si pensa essere quello di Saman Abbas a Novellara.

0
449

Sono iniziate alle 13.30 le operazioni dei periti nominati dalla Corte di assise di Reggio Emilia per rimuovere il cadavere che si pensa essere quello di Saman Abbas a Novellara. La richiesta ai periti è di recuperare ed esaminare i resti e gli altri reperti emersi dallo scavo in Strada Reatino, dentro a un edificio diroccato, inclusa la terra rimossa. Dovranno poi accertare le dinamiche e l’epoca dell’occultamento, le cause e i tempi della morte anche con esami tossicologici e infine se si tratti di Saman, la 18enne scomparsa dal 30 aprile 2021. I periti hanno due mesi di tempo per consegnare le conclusioni.