Confartigianato Carpi all’Assemblea nazionale con il premier Meloni

A Roma con il Presidente Riccardo Cavicchioli c'erano Roberto Guaitoli, Presidente Lapam Moda, Claudio Boccaletti, Presidente Costruttori Edili e il direttore Stefano Cestari.

0
358
La delegazione modenese

“Nei prossimi anni vorremmo considerarci come artigiani dell’Italia, occupandocene con la stessa meticolosità, dedizione, pazienza e amore con cui un artigiano si occupa dei suoi prodotti”. Con queste parole il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni si è rivolta all’Assemblea di Confartigianato riunita a Roma martedì 22 novembre. All’Auditorium della Conciliazione era presente anche una folta delegazione modenese di cui facevano parte anche i rappresentanti di Lapam Confartigianato Carpi. A Roma con il Presidente Riccardo Cavicchioli c’erano Roberto Guaitoli, Presidente Lapam Moda, Claudio Boccaletti, Presidente Costruttori Edili e il direttore Stefano Cestari.

Il Premier Meloni ha raggiunto l’Assemblea al termine della conferenza stampa di presentazione della legge di bilancio e ha affrontato alcuni temi cari al mondo della piccola e media impresa.

“Ho apprezzato – sottolinea il Presidente Lapam Carpi Riccardo Cavicchioli – l’intenzione espressa dal Presidente Meloni di rimettere al centro il lavoro procedendo con una riduzione del costo del lavoro a beneficio di dipendenti e imprese. Nell’intervento sul bonus edilizia ha sollecitato le banche a fare qualcosa di più e ha sottolineato di credere nei corpi intermedi chiedendo un confronto stabile sulla strategia di questa nazione. Giorgia Meloni ha strappato più volte gli applausi della platea che ha mostrato di avere aspettative rispetto al prossimo futuro. Speriamo che alle parole seguano i fatti” conclude Cavicchioli.