Bici contro auto: ciclista denunciato per guida in stato di ebbrezza

All’uomo, un cinquantenne rimasto leggermente ferito, gli agenti non hanno però ritirato la patente: era in bicicletta. Nessuna conseguenza per l’automobilista “vittima” della collisione.

0
1231
Ph - www.bikeitalia.it

Ha provocato un incidente stradale e all’intervento della Polizia Locale il test dell’etilometro ha dato esito positivo, con un valore triplo del massimo consentito: sono scattate così le misure previste in questi casi, cioè il sequestro del veicolo e il deferimento alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena per guida in  stato d’ebbrezza. All’uomo, un cinquantenne rimasto leggermente ferito, gli agenti non hanno però ritirato la patente: era in bicicletta. Nessuna conseguenza per l’automobilista “vittima” della collisione.

In altri due casi, invece, la guida in stato d’ebbrezza è stata contestata a conducenti di auto, sempre protagonisti di sinistri stradali, anche loro con valori di alcool nel sangue risultati tre volte il limite di legge: per entrambi la Polizia Locale ha provveduto al ritiro del documento di guida, con deferimento alla Procura e sequestro dei mezzi per la successiva confisca.

“A fronte di questi episodi, resta alta la preoccupazione per il numero di persone che si mettono per strada in condizioni non idonee alla guida – commenta l’assessore alla Sicurezza Mariella Lugli  quindi pericolose per sé ma soprattutto per gli altri. Una ragione in più per mantenere alta la guardia, con controlli sempre più frequenti da parte della Polizia Locale, cui rinnovo apprezzamento e gratitudine a nome dell’Amministrazione comunale”.