Studenti da tutta Italia a Roma per il Mep nato a Carpi

Gli istituti Luosi-Pico e Meucci, insieme al liceo Fanti, partecipano con le proprie delegazioni, accompagnate dalle docenti Barbara Pandolfi, Daniela Guaitoli e Paola Marzetti, a questa coinvolgente esperienza, auspicando di poter ispirare nei propri giovani studenti uno spirito critico e costruttivo per un dialogo politico internazionale sempre più necessario oggi.

0
929

Si  svolge dal 5 al 13 novembre a Roma la XXIX sessione nazionale MEP, acronimo di Model European Parliament. Quest’anno, l’iniziativa è dedicata a David Sassoli, ex Presidente del Parlamento europeo, scomparso lo scorso gennaio.

I nomi dei ragazzi del Fanti: Simone Luppi, Caterina Ricci, Greta Colazzo, Cristiano Faglioni, Matteo Terzilli, Nicolò Lugli.

L’associazione che la organizza è MEP Italia, nata a Carpi e affiliata alla rete MEP Europe. La peculiarità di questo progetto, attivo nel nostro paese da quasi trent’anni, è quella di essere gestito da un’esplosiva sinergia di forze intergenerazionali e multicompetenziali, poiché il Comitato direttivo è composto in prevalenza da ragazzi che lo hanno vissuto in passato da “delegati” e ora sono studenti universitari o già laureati, insieme a docenti o ex docenti che svolgono anche il ruolo di referenti nelle rispettive scuole.

Meucci: Marco Bompani, Malak Moudni, Giulia Selvitella, Martina Bergamini, Ishmeen Kaur.

La metodologia della peer-education, in cui ragazzi più grandi svolgono il ruolo di tutor per i più giovani, è alla base del lavoro delle 10 commissioni composte da delegati di 9 regioni diverse, dal Veneto alla Sicilia, che in questi giorni dibattono animatamente di difesa cibernetica, biodiversità, valorizzazione di spazi urbani dopo la pandemia, politiche sullo sport, libertà di espressione, uguaglianza di genere, utilizzo di risorse energetiche.

Più di 260 ragazzi provenienti da 39 scuole diverse, suddivisi in 2 turni, insieme ai rispettivi docenti accompagnatori e allo staff, si confrontano al termine dei lavori di commissione nella suggestiva sala della Protomoteca in Campidoglio; il MEP gode infatti del patrocinio del Senato della Repubblica e dei Comuni, Province e Regioni dove si svolgono le attività, oltre che del Parlamento europeo per le sessioni internazionali che si svolgono in diverse città europee, da Strasburgo a Sofia, da Tallinn, da Budapest a Madrid.

Luosi-Pico: Alessandra Barbieri, Greta di Cristofaro, Emanuele Manicardi, Alice Bussei, Caterina Ghidoni

Gli istituti Luosi-Pico e Meucci, insieme al liceo Fanti, partecipano con le proprie delegazioni, accompagnate dalle docenti Barbara Pandolfi, Daniela Guaitoli e Paola Marzetti, a questa coinvolgente esperienza, auspicando di poter ispirare nei propri giovani studenti uno spirito critico e costruttivo per un dialogo politico internazionale sempre più necessario oggi.

Sara Gelli