Rave a Modena, quasi completate le operazioni di evacuazione per la messa in sicurezza del padiglione

Nelle prossime ore, completata l’evacuazione, inizieranno le operazioni di ricognizione e bonifica dell’area a cura della forza pubblica, mentre la Digos procederà al sequestro preventivo del padiglione operato in via di urgenza per i rilevati rischi strutturali.

0
444

Massiccio e continuo il deflusso di raver da Modena Nord, dove il padiglione si è quasi svuotato.  Altri giovani sono ancora presenti all’esterno, nei vicini parcheggi, monitorati dai presidi di polizia tuttora in atto. 

Nelle prossime ore, completata l’evacuazione, inizieranno le operazioni di ricognizione e bonifica dell’area a cura della forza pubblica, mentre la Digos procederà al sequestro preventivo del padiglione operato in via di urgenza per i rilevati rischi strutturali. Dall’inizio delle operazioni di questa mattina, identificati circa mille raver in uscita e 153 veicoli.