La Costituzione in forma di ballata rock per la Festa dei Diciottenni

Giovedì 27 ottobre, ore 20.45, ad Habitat a Soliera va in scena lo spettacolo-concerto “La Costituzione siamo noi” di Flexus e Stefano Cenci.

0
293

Giovedì 27 ottobre, alle 20.45, al centro culturale Habitat di Soliera, in via Berlinguer 201, la band carpigiana Flexus e l’attore Stefano Cenci propongono il concerto-spettacolo La Costituzione siamo noi” L’occasione è offerta dalla Festa dei Diciottenni, un appuntamento annuale per la comunità solierese, con la cerimonia di consegna alle ragazze e ai ragazzi nati nel 2004, da parte del sindaco Roberto Solomita, delle “chiavette della città”, vere e proprio chiavi usb realizzate ad hoc che contengono il testo integrale della Costituzione Italiana.

Si può parlare di Costituzione in modo non retorico e avvincente, miscelando il linguaggio della musica rock con il fascino della parola? A quanto pare sì. I dodici “principi fondamentali” della Costituzione Italiana vengono raccontati con uno show divertente, emozionante, ironico, “essenzialmente rock”, tra citazioni che vanno da Piero Calamandrei a Gherardo Colombo, da Stefano Benni a Voltaire, fino a raggiungere Dario Fo, Bob Marley, Francesco De Gregori, intraprendendo un viaggio che porta alle radici dell’Italia democratica. Un monarca despota e vanitoso, un giudice coraggioso che racconta di un paese immaginario, un impiegato precario di un call center, un immigrato africano discriminato in Trentino, fino ad arrivare ad un muratore pugliese padre di famiglia quale eroe dei nostri tempi: sono alcune delle voci che, all’interno di questo spettacolo, ci raccontano la nostra carta costituzionale. Uno spettacolo graffiante e ironico che legge e approfondisce i principi fondamentali della Costituzione Italiana a tre quarti di secolo dalla sua approvazione, partendo dall’Assemblea Costituente e arrivando ai giorni nostri, evidenziandone i contenuti di estrema attualità e proponendosi con una intenzione innanzitutto conoscitiva.

La serata è a ingresso libero.