Primo gradino del podio per il karateka Matteo Romagnoli

Il karateka carpigiano Matteo Romagnoli al Campionato mondiale Karate WKA – World Karate Alliance, svoltosi in Polonia dal 16 al 18 settembre, ha strappato l’ennesimo risultato prestigioso.

0
610
Al centro Matteo Romagnoli

Primo gradino del podio per il karateka Matteo Romagnoli al Campionato mondiale Karate WKA – World Karate Alliance svoltosi in Polonia dal 16 al 18 settembre. Nella categoria Master, il campione pluripremiato di casa nostra ha strappato l’ennesimo risultato prestigioso. “E’ stata una gara dura, in cui il contatto veniva premiato. La mia categoria non prevede distinzioni di peso e in più occasioni mi sono trovato di fronte degli avversari che erano delle vere e proprie montagne. La potenza però non è sufficiente e con la tecnica si può fare tanto”, sorride Romagnoli.

In pedana sono scesi atleti di 30 nazioni diverse, di cui tanti dall’Est Europa: Romagnoli ha fatto squadra con altri due campioni, un belga e un sardo e, insieme, hanno conquistato un primo posto nella Categoria Ippon a squadre e un secondo piazzamento nella Categoria Sanbon a squadre.