Un’edizione straordinaria per Tutti giù nel parco

Si è conclusa con grandissimo successo la sesta edizione di Tutti giù nel parco, la rassegna estiva organizzata dalla Consulta Cultura del Comune di Carpi con il sostegno dell’Assessorato alla cultura, che ha animato dal 9 agosto al 4 settembre il Parco Pertini di via Bollitora.

0
384

Si è conclusa con grandissimo successo la sesta edizione di Tutti giù nel parco, la rassegna estiva organizzata  dalla  Consulta Cultura del Comune di Carpi con il sostegno dell’Assessorato alla cultura, che ha animato dal 9 agosto al 4 settembre il Parco Pertini  di via Bollitora.

In questi sei anni la rassegna non solo si è consolidata come appuntamento importante e atteso della CarpiEstate ma, come hanno dimostrato i numeri di affluenza di quest’anno, continua a crescere in termini sia di partecipazione che di apprezzamento. Lo spirito dell’iniziativa è quello di offrire, in periferia, occasioni culturali di incontro, socialità e inclusione .

“Un bilancio senza dubbio positivo – afferma Alessandra Guerrini, presidente della Consulta cultura – che ci rende molto orgogliosi del lavoro fatto insieme in questi mesi. Il mio ringraziamento va al Comune di Carpi per il sostegno e alle associazioni Arci zona, Cif, Circolo lirico culturale L. Pavarotti,  Musica e sport per Carpi – in memoria di Enrico Lovascio,  Gospel Soul Aps, Presidio di Libera Peppe Tizian, Udi e Università della Libera età N. Ginzburg che hanno realizzato il programma selezionando accuratamente le proposte culturali, per offrire serate di svago e intrattenimento, con un occhio speciale quest’anno rivolto ai più piccoli, grazie a due spettacoli dedicati interamente ai bambini. Svago ma anche riflessione su temi importanti attraverso il racconto della storia di don Pino Puglisi e attenzione anche alle tradizioni del nostro territorio con una serata dedicata all’arte del lambrusco. Non è ovviamente mancata la musica che, mai come quest’anno, ha spaziato davvero attraverso tutti i generi.  L’augurio è quello di poter continuare in questa direzione e ampliare ulteriormente il progetto.