Tempo di Sagre per le parrocchie della Diocesi

Da domani, venerdì 17 giugno, prende il via la ricca stagione delle Sagre estive organizzate dalle parrocchie della Diocesi. Manifestazioni che, negli ultimi due anni, non sono venute meno nella maggior parte delle realtà locali, ma hanno dovuto tenere conto delle rigide limitazioni imposte dalla pandemia.

0
624

Da domani, venerdì 17 giugno, prende il via la ricca stagione delle Sagre estive organizzate dalle parrocchie della Diocesi. Manifestazioni che, negli ultimi due anni, non sono venute meno nella maggior parte delle realtà locali, ma hanno dovuto tenere conto delle rigide limitazioni imposte dalla pandemia. 

Terminato lo stato di emergenza, l’estate 2022 è tempo per una socialità pienamente ritrovata, seppur mantenendo alta l’attenzione sul fronte del contrasto alla diffusione del covid-19.

Al centro di queste feste di comunità è, come di consueto, il programma religioso con diversi momenti di preghiera, dedicati in particolare alla Vergine Maria e ai Santi Patroni.

Non mancano naturalmente gli stand gastronomici, gli eventi ricreativi e le iniziative di solidarietà, che, realizzati con il contributo determinante delle aggregazioni di volontariato, si propongono di offrire occasioni di incontro per far crescere la condivisione e la fraternità.

Prime manifestazioni in calendario

Sagra del Corpus Domini

Parrocchia del Corpus Domini a Carpi: 17-19 giugno e 24-26 giugno

Sagra di San Luigi

Parrocchie di Budrione e Migliarina: 17-21 giugno (presso la chiesa di Budrione)

Sagra di Maria Madre della Chiesa

Parrocchia di San Giuseppe Artigiano a Carpi: 25-26 giugno e 2-3 luglio

Sagra in onore di Maria Madre di Dio – Cibeninfesta

Parrocchia di Sant’Agata Cibeno a Carpi: 24 giugno-3 luglio