Assalto al portavalori in A1 a Modena, altri due arresti

Grazie all’analisi dei cellulari e dopo le perquisizioni domiciliari da parte della Polizia, gli inquirenti li hanno identificati come coloro che noleggiarono i due furgoni impiegati poi dalla banda per fuggire da Modena dopo l’assalto e la tentata rapina.

0
634

A distanza di quasi un anno, era il 14 giugno 2021, dall’assalto al furgone portavalori avvenuto lungo il tratto autostradale di Modena sud, la Polizia di Stato ha arrestato su mandato della Procura della Repubblica, due uomini residenti a Canosa di Puglia, per il concorso nella rapina per la quale altri quattro complici erano già finiti in carcere lo scorso mese di dicembre.

Grazie all’analisi dei cellulari e dopo le perquisizioni domiciliari da parte della Polizia, gli inquirenti li hanno identificati come coloro che noleggiarono i due furgoni impiegati poi dalla banda per fuggire da Modena dopo l’assalto e la tentata rapina.