Mancano i lavoratori stagionali? Ci sono gli studenti del Meucci

L’appello dei ragazzi alle imprese: “Vi manca personale? Ci siamo noi”.

0
3237
Gli studenti che si sono candidati per i programmi di tirocinio estivo

Gli studenti del Meucci di Carpi sono pronti a raccogliere l’appello di tante aziende che lamentano la mancanza di lavoratori stagionali e si propongono per programmi di tirocinio estivo: “E’ un’iniziativa con cui confermiamo la nostra vocazione di punto di raccordo tra scuola e mondo del lavoro. Di fronte agli appelli delle aziende, soprattutto del settore turistico e alberghiero, che lamentano la mancanza di personale  – spiega il professor Alessandro Smerieri, referente del Meucci per i rapporti con le aziende –  ho avuto l’adesione di almeno 30 ragazzi che si sono detti disponibili per lavorare in estate in tirocinio”. Si tratta di uno strumento agile e veloce che, attraverso una convenzione tra scuola e azienda, permette d’inserire gli studenti in azienda per periodi di 4-6 settimane a fronte di una borsa lavoro/rimborso spese di 100 euro a settimana (un costo lordo onnicomprensivo che non prevede tasse o contributi). “La scuola si occupa di preparare la convenzione e delle comunicazioni a Inps e Inail. La procedura è rapidissima: a seguito della richiesta dell’azienda attiviamo il tirocinio in 2-3 giorni. L’unico, paradossale, problema è che, al momento, non siamo in grado di soddisfare le tante richieste dei ragazzi: sono almeno 30 i nostri studenti che rinuncerebbero volentieri a una buona parte delle vacanze  – continua Smerieri – per fare esperienze di lavoro sia nell’ambito dei loro studi tecnico-commerciali che in attività stagionali come i servizi o la ristorazione. Lanciamo quindi un appello alle aziende, soprattutto a quelle del distretto di Carpi che sono in cerca di personale, affinché diano una chance ai nostri ragazzi. La prima a raccogliere il nostro invito è stata l’agenzia per il lavoro La Risorsa Umana, che ringrazio per la disponibilità con la quale collaboriamo da tempo per favorire un legame  sempre più stretto tra mondo della scuola e del lavoro”.

“La Risorsa Umana, A.P.L. e società di Ricerca, Selezione, e Formazione di Personale, è fortemente legata al territorio modenese avendo in Carpi la propria sede legale e amministrativa – spiega il direttore generale della società Enrica Codeluppi – Per questo motivo abbiamo accolto con entusiasmo il grido di aiuto dell’Iis Meucci  e faremo tutto il possibile  per trovare un punto d’incontro tra studenti volenterosi e aziende del territorio, sulla base alle posizioni aperte tra i nostri clienti”. Chi volesse aderire al programma di tirocini estivi può contattare l’istituto A.Meucci di Carpi al numero 059-688550 (è anche possibile inviare una mail direttamente a alessandro.smerieri@meucci.istruzioneer.it) o a selezione@larisorsaumana.it.