Il Care Residence è pronto, taglio del nastro il 28 maggio

La struttura ospiterà due centri diurni per anziani, 11 appartamenti per anziani parzialmente autosufficienti e due destinati all’autonomia delle persone con disabilità.

0
859

Il Care Residence intitolato a Isa Bertolini verrà ufficialmente inaugurato sabato 28 maggio, alle 10,30, alla presenza di Cristiano Terenziani, amministratore unico di Asp Terre d’Argine, Corrado Faglioni, presidente della Fondazione Cr Carpi, Antonio Scavuzzo del comitato regionale della Croce Rossa, monsignor Ermenegildo Manicardi, vicario generale della Diocesi di Carpi, del sindaco Alberto Bellelli e di Davide Baruffi, sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale dell’Emilia Romagna. La struttura, che si sviluppa su tre stabili,  ospiterà due centri diurni per anziani e 11 appartamenti per anziani parzialmente autosufficienti che potranno vivere in autonomia, conservando le proprie abitudini e relazioni ma potendo al contempo usufruire di spazi e di servizi comuni a supporto. Il Care Residence ospiterà anche due appartamenti destinati all’autonomia delle persone con disabilità, denominati Casa del sorriso e gestiti dalla Fondazione Progetto per la Vita.