Che festa con Muoviti Muoviti!

Sabato 14 maggio, dalle 9 alle 12, presso la pista di atletica, spazio alla festa conclusiva del progetto che quest’anno ha coinvolto 14 Scuole Primarie e 23 Scuole d’Infanzia di Carpi, Novi di Modena e Soliera.

0
477

Nonostante il perdurare della pandemia, il progetto Muoviti Muoviti nell’anno scolastico 2021/2022 ha fatto registrare numeri straordinari, superando gli oltre 3.600 alunni coinvolti.  Un incremento che si deve al coinvolgimento delle classi quarte e quinte delle scuole elementari: l’intenzione è quella di estendere questo progetto pilota anche per il prossimo anno. Grande soddisfazione, dunque, per gli organizzatori, Centro Sportivo Italiano e UISP, che hanno fatto nascere questa bella iniziativa nel 2007/2008 in sinergia con la Consulta Sport del Comune di Carpi, con l’obiettivo di promuovere l’attività ludico motoria, durante le ore di frequenza scolastica, tra i bambini dai 5 agli 11 anni delle Scuole d’Infanzia e delle Scuole Primarie dei territori di Carpi, Soliera e Novi di Modena.

I 22 istruttori e i 2 coordinatori (Davide Pavesi e Luca Bracci) che rendono possibile la realizzazione di Muoviti Muoviti hanno proposto attività ludica attraverso giochi vari e percorsi misti agli alunni di 23 Scuole d’Infanzia e 14 Scuole Primarie, ponendo particolare attenzione alle problematiche dell’integrazione (compresa quella dei bambini di origine straniera) e del disagio fisico, psicologico o sociale. 

Per quanto riguarda Muoviti Muoviti Special, la parte del progetto relativa alla disabilità e all’inclusione, si sono svolte 240 ore di attività in 18 scuole elementari di Carpi, coinvolgendo circa 100 bambini con disabilità.

Il 14 maggio sarà finalmente riproposta, a distanza di tre anni, la festa di fine progetto, che si svolgerà, dalle 9 alle 12, presso la pista di atletica di Carpi. Saranno presenti le Società Sportive della Consulta di Carpi: qui i bambini potranno sperimentare vari sport, quali arti marziali, calcio, tennis, rugby, basket, pallavolo, tiro con l’arco, pallamano e le varie discipline dell’atletica leggera. A ogni bambino partecipante verrà regalato un gadget donato dai partner del progetto.