Continua a mietere successi il fighter di casa nostra Lilian Porcireanu

Il carpigiano 23enne Lilian Porcireanu, lo scorso 30 aprile, è sceso sul prestigioso ring dell’Allianz Cloud di Milano in occasione della Petrosyan Mania Gold Edition e ha sconfitto il suo avversario Roberto Sacco per stop medico al terzo round.

0
610

Il carpigiano 23enne Lilian Porcireanu, lo scorso 30 aprile, è sceso sul prestigioso ring dell’Allianz Cloud di Milano in occasione della Petrosyan Mania Gold Edition, manifestazione che ha visto a sei mesi dal suo ultimo match, il ritorno di “Re Giorgio”, alias Giorgio Petrosyan, uno dei più grandi kickboxer di tutti i tempi. Un grande evento sportivo durante il quale il fighter di casa nostra – esperto di K-1, disciplina nella quale si colpisce il proprio avversario con pugni, calci e ginocchiate, mentre l’uso dei gomiti è severamente vietato – ha sconfitto il suo avversario Roberto Sacco per stop medico al terzo round.

Resistenza fisica e mentale e allenamento sono le parole d’ordine di questo impegnativo sport da combattimento. Dopo questa bella vittoria incassata Lilian, in forze all’Asd Bulldog di Reggio Emilia, si sta sottoponendo a una dura preparazione, grazie agli allenatori Salvatore Funtò Andrei Locoman, per partecipare a una gara internazionale che si svolgerà il prossimo 11 giugno, in Spagna.