La parola alle idee: all’ hackathon sul cibo partecipano nove scuole da tutta Italia

L’organizzazione dell’evento di oggi e domani (28-29 aprile) è affidata al Liceo Fanti di Carpi, scuola capofila. I lavori si svolgono a Modena nella sede del FEM, Future Education Modena, l’hub per l’innovazione in campo educativo promosso dalla Fondazione di Modena.

0
401

Sarà una ‘due giorni’ intensa per gli studenti chiamati alla sfida nell’ambito di “Feeding Ideas”, l’hackathon sul tema del cibo, rivolto agli istituti superiori nell’ambito del Piano Nazionale Scuola Digitale. Si tratta dell’evento finale del progetto La parola alle idee- Co.Co.Co: collaborare, comunicare, coding di durata biennale a cui hanno partecipato ‘a distanza’ più di cinquanta scuole. L’organizzazione dell’evento di oggi e domani (28-29 aprile) è affidata al Liceo Fanti di Carpi, scuola capofila, e si svolgerà a Modena e a Carpi.

FeedingIdeas FLYER AGENDA

Nove le delegazioni di studenti provenienti da istituti superiori di diverse regioni italiane: Sardegna, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana. Oltre al Liceo Scientifico Fanti, sono presenti studenti dello Spallanzani di Castelfranco Emilia, del Selmi e del Venturi di Modena, del Greggiati di Ostiglia (MN), del Buontalenti di Firenze, del Racchetti Da Vinci di Crema, dello Spano di Sassari, del Don Milani di Tradate (VA).

I lavori nel corso delle due giornate si svolgeranno a Modena nella sede del FEM, Future Education Modena, l’hub per l’innovazione in campo educativo promosso dalla Fondazione di Modena.