Il Clorofilla lascia il Parco della Rimembranze ma il suo non è certo un addio!

Il Clorofilla chiuderà i battenti il 4 maggio ma, assicurano i titolari, Lorenzo, Adriano e Marcello, “questo non è un addio…”. Sulla nuova location ancora bocche cucite ma “a breve sveleremo il segreto”, sorridono.

0
2077

Dopo 17 anni di attività il Clorofilla Wine & Restaurant dice addio al Parco delle Rimembranze. A rivelarlo sono i titolari, Lorenzo, Adriano e Marcello in un post su Facebook nel quale spiegano di non aver partecipato al bando per la prossima gestione (la concessione avrà la durata di sei anni, rinnovabili di altri sei, mentre il canone annuo a base d’asta è di 24.500 euro più IVA.)

“Volevamo comunicare a tutti i nostri clienti che ci hanno voluto bene in questi 17 anni di attività che noi non abbiamo presentato alcuna domanda. Le condizioni economiche alquanto sfavorevoli previste nel bando hanno portato alla convinzione di questa difficile e sofferta scelta. L’edificio infatti necessita di opere di ristrutturazione straordinaria e ammodernamento urgenti e fondamentali. Onere che non ci sentiamo e non vogliamo accollarci”.

Il Clorofilla chiuderà i battenti il 4 maggio 2022 ma, assicura Lorenzo, “questo non è un addio…”. Sulla nuova location ancora bocche cucite ma, sorride Lorenzo, “a breve sveleremo il segreto”.

J.B.