La “guerra” di Longoni esposta dalla Fondazione Fossoli

La Fondazione Fossoli ha deciso di esporre il dipinto di Alberto Longoni (artista italiano, agosto 1921 – dicembre 1991) dal titolo Guerra all'inizio della mostra ospitata presso i Musei di Palazzo Pio, a Carpi. L'opera fa parte della collezione donata alla Fondazione dai familiari dell'artista milanese.

0
318

La Fondazione Fossoli ha deciso di esporre il dipinto di Alberto Longoni (artista italiano, agosto 1921 – dicembre 1991) dal titolo Guerra all’inizio della mostra ospitata presso i Musei di Palazzo Pio, a Carpi. L’opera fa parte della collezione donata alla Fondazione dai familiari dell’artista milanese.

“Abbiamo deciso si esporre quest’opera – commenta il presidente della Fondazione, Pierluigi Castagnetti – per richiamare il fatto che la lezione della Seconda guerra mondiale è stata quella che la guerra, quale strumento di risoluzione delle controversie internazionali, non ha più alcun senso, perché non contribuisce a risolvere alcun problema, ma soltanto ad aggravare quelli esistenti e crearne di nuovi. A partire da questa, e in tutte le prossime iniziative, esporremo una delle opere del patrimonio della Fondazione per ribadire con fermezza il nostro ripudio della guerra in Ucraina, come di ogni altro conflitto”.