Il grande cuore dei ragazzi batte per il popolo ucraino

La 19enne carpigiana Chiara Di Lorenzo, insieme all’amico di origine rumena Adrian, da giorni sta raccogliendo beni di prima necessità da inviare al popolo ucraino stretto nella morsa della guerra. Oggi alle 13 Chiara sarà al Liceo Fanti dove tante classi hanno deciso di appoggiare il suo progetto all’insegna della solidarietà. Chi volesse contattarla per donare generi di prima necessità può trovare tutti i contatti nell’articolo.

0
1840
Chiara Di Lorenzo

E’ giovanissima Chiara ma non è disposta a stare con le mani in mano mentre tanti ragazzi come lei in Ucraina stanno soffrendo. Con anni di volontariato alle spalle, la 19enne carpigiana Chiara Di Lorenzo, studentessa al primo anno di Scienze della Comunicazione a Reggio Emilia, insieme all’amico di origine rumena Adrian, da giorni sta raccogliendo beni di prima necessità da inviare al popolo ucraino stretto nella morsa della guerra.

“Tutto è partito in punta di piedi – racconta – con una storia su Instagram. Mai avrei pensato che in un paio di giorni così tante persone avrebbero risposto all’appello. Anche grazie a tanti amici e amiche che hanno condiviso la storia sui propri canali social, la mia richiesta di aiuto è andata lontano e oggi grazie al passaparola e al supporto di tanti abbiamo già raccolto tantissimo materiale prezioso”. Inizialmente doveva essere il prete ortodosso della comunità religiosa di Adrian a portare al confine ucraino i beni raccolti ma, prosegue Chiara, “il camion è già pieno grazie alla generosità e al grande cuore dei nostri concittadini. Per questo motivo ho preso contatto questa mattina con la Caritas diocesana di Modena e l’Emporio sociale Portobello, per unire le forze. Quanto raccolto, dai generi alimentari non deperibili ai pannolini, alle coperte, verranno fatti confluire da loro”.

Alcuni dei generi di prima necessità raccolti solo nella serata di ieri

Intanto la raccolta prosegue e alle 13 di oggi Chiara sarà al Liceo Fanti dove tante classi hanno deciso di appoggiare il suo progetto all’insegna della solidarietà e della vicinanza al popolo ucraino.

Chi volesse donare qualcosa può contattare Chiara su Instagram Chiaradiilorenzo 

Facebook Chiara Di Lorenzo o via mail chiaralunadilorenzo@gmai.com

Jessica Bianchi