Limidi, cambia il medico di famiglia

Dal 1° marzo subentra il dottor Nicoletti. Assicurata la continuità assistenziale

0
860

L’Azienda USL ha comunicato che il dottor Latifi, medico di famiglia in Limidi, ha deciso di rinunciare all’incarico a far data dal 1° marzo prossimo.

Preoccupata per la situazione che si viene a determinare, tanto più per la gravissima carenza di medici di medicina generale nel territorio, l’amministrazione comunale di Soliera ha seguito con attenzione la ricerca dell’Azienda USL di un sostituto che possa assumere immediatamente la tutela dei suoi assistiti. Tale ricerca ha portato alla disponibilità del dottor Nicoletti che subentrerà immediatamente e sarà temporaneamente ospitato nell’ambulatorio della dottoressa Vanzini, in via Vespucci 4 a Sozzigalli, in attesa della attivazione di un proprio ambulatorio in Limidi.
I pazienti di Latifi saranno riversati su Nicoletti in automatico, senza creare discontinuità assistenziale o necessità di cercarsi un nuovo dottore, cosa comunque sempre possibile in qualsiasi momento.

A questo proposito l’amministrazione comunale solierese informa che già da alcune settimane si sta procedendo nella predisposizione di locali in grado di ospitare in un’unica sede entrambi i medici di famiglia operanti a Limidi, con servizio infermieristico e di segreteria, per migliorare l’assistenza medica offerta alla frazione.
L’auspicio è che la fase di disagio dovuta al cambio del personale medico e alla temporanea collocazione del dottor Nicoletti a Sozzigalli, sia quanto più breve possibile.