Polizia di Stato, arrivano i rinforzi anche a Carpi

Al termine di un momento di formazione i nuovi poliziotti verranno impiegati in prima linea nei servizi di controllo del territorio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico di Modena e del Commissariato di Carpi.

0
633

Ieri mattina il Questore Burdese ha incontrato gli ispettori neoassegnati dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza alla Questura di Modena, alcuni in avvicendamento altri in potenziamento dell’organico. 

Si tratta di quattro neo vice ispettori che hanno appena concluso il XV Corso di formazione per Ispettori presso l’Istituto di Nettuno. Trasferiti in sede anche tre ispettori, di cui una con qualifica apicale di ispettore Superiore, già in servizio presso altre Questure, con esperienze specifiche importanti in diversi ambiti operativi.  Al termine di un momento di formazione i nuovi poliziotti verranno impiegati in prima linea nei servizi di controllo del territorio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso pubblico di Modena e del Commissariato di Carpi, nonché nelle articolazioni maggiormente impegnate nelle attività di back office sulla trattazione di  stranieri irregolari e posizioni soggettive di spiccata pericolosità sociale, quali sono l’Ufficio Immigrazione e la Divisione Anticrimine.