Un parco intitolato a Scalfaro: “ha vissuto la politica come servizio alla comunità”

L' intitolazione testimonia lo stretto legame di Scalfaro con la città di Carpi, come dimostrato dalle varie visite grazie anche al  cavalier Adamo Neri, presidente dell' associazione Amici del Fegato e amico trentennale dell' ex presidente.

0
602

E’ stato intitolato al Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, il parco lungo via Cattani Sud. Sulla targa che lo ricorda nel decimo anniversario della morte è scritto: “lo Stato, nella nostra concezione, è la casa di tutti: ognuno deve sentirsi a casa propria, ma nessuno può metterci sopra il proprio stemma personale”.
L’ intitolazione testimonia lo stretto legame di Scalfaro con la città di Carpi, come dimostrato dalle varie visite grazie anche al  cavalier Adamo Neri, presidente dell’ associazione Amici del Fegato e amico trentennale dell’ ex presidente.

Numerose le autorità presenti alla cerimonia: oltre a Neri, il Sindaco Alberto Bellelli, Polizia di Stato, Polizia locale, Carabinieri, l’ assessore al Bilancio e al Riordino istituzionale della Regione Emilia-Romagna, Paolo Calvano, in rappresentanza del presidente Stefano Bonaccini impegnato a Roma come Grande Elettore, gli assessori Andrea Artioli e Stefania Gasparini, la preside del liceo Fanti, Alda Barbi.

“Ha vissuto la politica come servizio alla comunità – ha sottolineato Adamo Neri – con lo stesso spirito con cui ha vissuto il suo essere cristiano”.  La cerimonia è poi proseguita in Cattedrale, con la celebrazione della messa presieduta dal cardinale Matteo Zuppi, che di Scalfaro fu amico personale, alla presenza del vescovo Erio Castellucci, del vicario generale Gildo Manicardi e vari sacerdoti.