Open di Daniel Ezralow riporta la danza al Comunale

Con Open, spettacolo di Daniel Ezralow e Arabella Holzbog venerdì 3 dicembre, alle 21, torna la danza al Teatro Comunale

0
434

Con Open, spettacolo di Daniel Ezralow e Arabella Holzbog venerdì 3 dicembre, alle 21, torna la danza al Teatro Comunale. La coreografia, scritta dal grande ballerino con la moglie, propone piccole storie che strizzano l’occhio allo spettatore con numeri a effetto, multimedialità, ironia e umorismo all’insegna del più puro intrattenimento. Open vede in scena otto danzatori, per metà spettacolo nudi ma con i corpi dipinti, che si muovono in una scena composta da pannelli sui quali vengono proiettati quadri visivi e vignette in movimento, coniugando, nelle numerose sequenze di gruppo come negli assoli, il linguaggio neoclassico e la modern dance, fra sorpresa, divertimento, leggerezza e agilità, per un messaggio apertamente ecologista.

“Un antidoto alla complicazione della vita” lo definisce Ezralow, che spiega il titolo come riferimento a un’apertura culturale oltre che stilistica: “I motivi per cui ho deciso di chiamare lo spettacolo Open sono diversi: aperti possono essere il cuore, la mente, gli occhi, una finestra. Open vuol dire aperto al mondo, al lavoro, al business, agli altri. Bisogna guardare al presente senza remore, appunto con mente aperta”.