I Carabinieri arrestano due ladri: sorpresi mentre stavano scavalcando la recinzione di un’abitazione

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carpi hanno arrestato ieri due ragazzi italiani, per tentato furto in abitazione. I due giovani verranno condotti questa mattina davanti al Giudice per il processo con rito direttissimo.

0
1648

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carpi hanno arrestato ieri due ragazzi italiani, per tentato furto in abitazione. 

Erano circa le 03.00 quando è scattato l’allarme in un appartamento a Carpi e i due ladri, che stavano tentando di entrare in casa, si sono trovati costretti a fuggire. I militari hanno pertanto intensificato la vigilanza, facendo convergere in quella zona l’autoradio e altre pattuglie in turno. Dopo circa mezz’ora, l’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile hanno sorpreso tre persone mentre tentavano di introdursi nell’ abitazione; un 18enne e un 19enne, sono stati bloccati proprio mentre stavano scavalcando la recinzione, mentre il terzo è riuscito a dileguarsi.

I due giovani sono stati tratti in arresto e verranno condotti questa mattina davanti al Giudice per il processo con rito direttissimo.