Focolaio alle Don Milani: solo la 3C torna in presenza, tutte le altre classi restano a casa

Rilevati altri casi di alunni positivi in tutte le classi, a esclusione della 3C, l’unica che domani andrà regolarmente a lezione in presenza. Le altre 10 classi resteranno invece a casa in quarantena, in DAD, ed eseguiranno un ulteriore tampone di controllo venerdì 29 ottobre. Ad oggi il focolaio vede un totale di 60 contagiati di cui due insegnanti (nel totale sono compresi anche i positivi emersi nei giorni scorsi). Casi anche presso la Scuola secondaria di primo grado Margherita Hack.

0
2089

Eseguito lo screening a tappeto su 278 alunni e personale scolastico della Scuola Primaria don Milani (i genitori effettueranno il tampone molecolare al drive through) resosi necessario dopo lo scoppio di un focolaio di Covid e la conseguente chiusura della scuola. Rilevati altri casi di alunni positivi in tutte le classi, a esclusione della 3C, l’unica che domani andrà regolarmente a lezione in presenza. Le altre 10 classi resteranno invece a casa in quarantena, in DAD, ed eseguiranno un ulteriore tampone di controllo venerdì 29 ottobre. Le docenti sono risultate tutte negative.

Ad oggi il focolaio vede un totale di 60 contagiati di cui due insegnanti (nel totale sono compresi anche i positivi emersi nei giorni scorsi).

“Grazie allo screening che abbiamo effettuato con tamponi nel cortile della scuola, in accordo con la dirigenza scolastica e con i referenti scolastici, è stato possibile effettuare il tracciamento in tempi rapidi e in modo da facilitare bambini e personale scolastico  – spiega Stefania Ascari, Direttrice Sanitaria del Distretto di Carpi – in queste ore il Dipartimento di Sanità Pubblica sta informando ciascuna classe e ad ognuna vengono date indicazioni sul periodo di isolamento”. 

Sempre a Carpi nella Scuola secondaria di primo grado Margherita Hack risultano 3 positivi al Covid di cui due studenti e un insegnante. Per una classe, in cui risultavano due dei tre positivi, è previsto l’isolamento di dieci giorni, mentre altre 4 classi saranno sottoposte subito a tampone e nel frattempo resteranno a casa: se l’esito del test molecolare sarà negativo potranno subito riprendere le lezioni senza attendere il termine dei dieci giorni di isolamento.