“Mia figlia ha la tosse e nessun pediatra la visita”

Gaia, mamma di una bimba di tre anni e mezzo, è in fila al Drive Through per sottoporre la piccola a tampone: “sono arrabbiatissima, come si fa a tenere una bambina con una potenziale bronchite in macchina per ore, soprattutto oggi che si sono anche abbassate le temperature?”.

0
1802
Coda al Drive Through di Carpi

“Sono 45 minuti che sono in file al Drive Through di Carpi per fare il tampone a mia figlia e ci resterò come minimo un’altra ora dal momento che la fila di auto in coda è lunghissima”. A parlare è Gaia, mamma di una piccola di tre anni e mezzo.

La bimba, spiega la madre, “probabilmente ha la bronchite ma non posso averne la certezza dal momento che nessun pediatra l’ha visitata. D’altronde si sa, se un bimbo ha la tosse, col rischio che sia Covid, mica lo visitano, ti prescrivono un antibiotico al telefono e ti mandano a fare il tampone. E’ scandaloso. Sono arrabbiatissima, come si fa a tenere una bambina con una potenziale bronchite in macchina per ore, soprattutto oggi che si sono anche abbassate le temperature?”. 

Il Drive Through di Carpi “è ormai attivo tre giorni a settimana e questo crea lunghe attese. E’ possibile che in quasi due anni di pandemia non sia possibile fissare degli appuntamenti per sottoporsi a tampone molecolare? Io avrei voluto farlo a pagamento, privatamente, ma se presenti sintomi riconducibili al Covid devi per forza passare di qua”.

Jessica Bianchi