Usavano un appartamento disabitato del centro per preparare le dosi di cocaina: arrestati due 34enni

I due, entrambi trentaquattrenni, sono stati immediatamente bloccati e tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

0
1684

Ieri sera, all’Arma di Carpi è pervenuta la segnalazione di movimenti sospetti in un condominio del centro storico che facevano ipotizzare possibili traffici di sostanze stupefacenti.  I Carabinieri, dopo essersi appostati  nei paraggi, hanno visto due uomini entrare nel condominio prelevando delle bustine nascoste nel vano dei contatori. Se ne conteranno 29, per un totale di circa trenta grammi di cocaina. I due, entrambi trentaquattrenni, sono stati immediatamente bloccati e tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In un appartamento disabitato, ma nella loro disponibilità, i militari hanno trovato numerose bustine per il confezionamento della cocaina dello stesso tipo di quelle sequestrare, oltre a denaro contante e bilancini elettronici di precisione.