Di corsa per l’Africa con la White Run

All’ultima edizione della camminata non competitiva parteciparono duemila persone nel contesto incantevole del Parco Santacroce della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi

0
1192

Sport, solidarietà e natura: questo e molto altro è White Run – Di corsa per vincere la sete! promossa dall’organizzazione di volontariato Ho avuto sete con il sostegno e in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi: dopo la pausa nell’anno della pandemia, l’iniziativa verrà riproposta domenica 3 ottobre a Santa Croce di Carpi.

All’ultima edizione della camminata non competitiva parteciparono duemila persone nel contesto incantevole del Parco Santacroce della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi in via Traversa San Giorgio 3, aperto eccezionalmente al pubblico in questa occasione. Sarà così anche per la quarta edizione della White Run: partirà e arriverà nel Parco Santacroce e saranno tre i percorsi di 4.5 km, 7.5 km e 11 km. Il ritrovo è stato fissato per le 8.15 per dare il via alla partenza libera dalle 9 alle 10 e sono stati previsti due punti di ristoro lungo il percorso e uno all’arrivo.

Sarà una mattina di sport nella consapevolezza che tutti insieme si può contribuire a rendere un po’ più vicino il progetto n° 46 di Ho Avuto Sete odv: la realizzazione di una campagna vaccinazione contro l’epatite B nelle province di Koupéla e Ouagadougou in Burkina Faso.

Per partecipare alla corsa sarà necessario il Green Pass. L’iscrizione, del costo di 2 euro, è prevista in loco il giorno della manifestazione e c’è la possibilità di pre-iscriversi online sul sito Eventbrite con pagamento della quota il giorno della camminata.

Ci sarà un omaggio per tutti i partecipanti e saranno premiate (con tipici prodotti locali) le società con un minimo di dieci iscritti.