Test di medicina: a Unimore ci provano in 1.119

La prova di ammissione, che sarà svolta in contemporanea su tutto il territorio nazionale, si svolgerà martedì 14 settembre, con candidati convocati tassativamente per le ore 9,30 a Bologna Fiere, Quartiere Fieristico Di Bologna, Ingresso Sud Moro, Viale Aldo Moro, 20.

0
406

Sono 1.119 quest’anno candidati attesi per la prova di ammissione ai 12 corsi di laurea delle Professioni Sanitarie attivati presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Unimore. La novità di quest’anno è l’aumento di oltre 100 posti rispetto all’anno scorso che portano a 610 il totale delle disponibilità. La prova si tiene a Bologna nei Padiglioni della Fiera martedì 14 settembre.

Si conferma l’interesse degli studenti per i 12 corsi di laurea triennali nell’ambito delle Professioni Sanitarie (Dietistica, Fisioterapia, Infermieristica Modena, Infermieristica Reggio Emilia, Logopedia, Ostetricia, Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica, Tecniche di Laboratorio Biomedico, Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare, Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia, Igiene Dentale e Terapia Occupazionale), istituiti presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Grazie al considerevole aumento dei posti, i concorrenti potranno avere maggiori opportunità: l’indice di affollamento generale quest’anno è di 1,8 candidati/e per ogni posto disponibile. Osservando i dati relativi alle prime scelte compiute dalle aspiranti matricole (ognuna in sede di domanda di ammissione poteva indicare 3 opzioni in ordine di preferenza di Corso di Laurea), il corso di laurea in Fisioterapia si conferma quello con l’indice di affollamento più elevato con 9,2 candidati per ogni posto, a seguire Dietistica con 5,2 aspiranti per posto, Ostetricia con 4,65 e Logopedia con 3,8.

La maggioranza dei candidati sono donne (74%). Il 47% è modenese mentre il 33% è della provincia di Reggio Emilia. Un 3% di viene da altre province dell’Emilia-Romagna mentre il 16% proviene da altre regioni. Sei vengono dall’estero. L’80% de candidati è al primo tentativo, il 15% prova il test per la seconda volta e una cinquantina di persone riprovano da più di tre volte. L’età media dei candidati è 21,7 anni per le donne e 22,4 per gli uomini. Il candidato più giovane ha 18 anni mentre il più vecchio ne ha 57.

La prova di ammissione, che sarà svolta in contemporanea su tutto il territorio nazionale, si svolgerà martedì 14 settembre, con  candidati convocati tassativamente per le ore 9,30 a Bologna Fiere, Quartiere Fieristico Di Bologna, Ingresso Sud Moro, Viale Aldo Moro, 20.

Occorre presentarsi alla prova con un documento d’identità valido, essere muniti di mascherina FFP2 e consegnare il modulo di autocertificazione ricevuto via email debitamente compilato e firmato. Per accedere al concorso, occorrerà inoltre esibire il Green Pass o in alternativa presentare test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2 eseguito nelle 48 ore precedenti alla prova di ammissione o certificazione valida per consentire l’accesso ai servizi e attività. L’inizio della prova è alle 13 con 100 minuti di tempo a disposizione. Non si potrà lasciare l’aula fino al termine del concorso.