Carpi Calcio, Claudio Lazzaretti non molla

L’imprenditore carpigiano avrebbe già dato la sua disponibilità a versare i 300mila euro di cauzione necessari per iscrivere un nuovo Carpi alla prossima Serie D. 

0
2216
Claudio Lazzaretti

Claudio Lazzaretti non ha la minima intenzione di mollare la presa sulla possibilità di diventare il prossimo presidente del Carpi calcio. Il numero uno di Texcart, e attuale patron della Correggese, avrebbe già pronta l’alternativa qualora la Figc non dovesse concedere, in deroga, la possibilità di accostare l’attuale titolo in suo possesso con quello della squadra biancorossa. Nonostante le diplomazie siano costantemente al lavoro, l’imprenditore carpigiano avrebbe già dato la sua disponibilità a versare i 300mila euro di cauzione necessari per iscrivere un nuovo Carpi alla prossima Serie D. 

Enrico Bonzanini