Grande entusiasmo per la seconda serata del Radio Bruno Estate 2021

Come sempre il cast ha abbracciato tutte le fasce d’età, proprio come la programmazione musicale di Radio Bruno; non abbiamo rinunciato alla grande festa in piazza, investendo molto nelle strutture (palco, luci, videowall) in modo da rendere l’evento sempre più bello in Tv, sulla App e in streaming. In piazza consentito l’accesso a sole mille persone, distanziate e sedute.

0
329

Grande entusiasmo per la seconda serata del Radio Bruno Estate 2021, in Piazza Roma a Modena. Come sempre il cast ha abbracciato tutte le fasce d’età, proprio come la programmazione musicale di Radio Bruno; non abbiamo rinunciato alla grande festa in piazza, investendo molto nelle strutture (palco, luci, videowall) in modo da rendere l’evento sempre più bello in Tv, sulla App e in streaming. In piazza consentito l’accesso a sole mille persone, distanziate e sedute. Ad aprire la serata, questa volta, è stato J-Ax e Jake la Furia, che hanno portato una ventata di “zarritudine” sul palco del Radio Bruno Estate con Salsa. Lo spettacolo è proseguito con Gaia con Cuore amaro e la sua hit in portoghese Boca. La serata è proseguita al ritmo del reggaeton di Fred De Palma, che si è esibito nei suoi successi Un altro ballo e Ti raggiungerò. E’ stato poi il momento di Annalisa, che ha incantato tutti con la sua bellissima voce in Dieci, facendosi poi accompagnare da Federico Rossi per Movimento lento. Federico è rimasto sul palco e ringraziato la sua Modena e tutto il pubblico presente, ha poi presentato i suoi ultimi singoli, che fanno parte del suo primo progetto da solista,  Non è mai troppo tardi e Pesche. Mahmood ha incantato la platea con Klan e Talata, seguito poi dall’energia di Noemi, che ha fatto scatenare il pubblico con la sua summer hit Makumba e Glicine. E’ stato poi il momento di Rkomi di esibirsi sul palco del Radio Bruno Estate, reduce dal suo tour, ha ringraziato la calorosa accoglienza di Modena. L’energia dei The Kolors ha travolto tutti ed è stato difficile rimanere seduti sulle note di Pensare male, Non è vero e Cabriolet panorama. Mr. Rain ha portato il suo rap d’autore sul palco di Piazza Roma con Meteoriti e Fiori di Chernobyl, seguito poi da Ernia con la sua ventata di musica indipendente con i suoi successi Superclassico, Di notte e Ferma a guardare. E’ stato poi il momento della giovanissima ed emozionatissima Madame, fresca dei due premi Targa Tenco, che per la prima volta ha portato Marea dal vivo, oltre a Voce.  Direttamente da Amici di Maria De Filippi sono arrivati Tancredi e Aka 7even che hanno fatto scatenare tutto il pubblico con le loro hit estive. Hanno concluso la serata Aiello, con Fino all’alba e Ora,  e Lil Jolie con Regole.