Coronavirus, in Emilia Romagna i positivi scendono sotto quota 3mila, 36 i nuovi casi

Nessun nuovo positivo a Carpi

0
568

Restano bassi i nuovi contagi in Emilia-Romagna, mentre i malati attuali scendono sotto quota 3.000. Ieri i nuovi casi sono stati di nuovi 36, su un totale di 16.309 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore: la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è sempre dello 0,2%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con otto nuovi casi, seguono Modena (sette, 0 nuovi casi positivi a Carpi), Reggio Emilia (sei) e Parma (cinque). Poi Forlì (quattro), quindi Ravenna e Cesena (entrambe con tre nuovi casi). Nessun nuovo caso registrato a Piacenza, nel circondario imolese, a Ferrara e a Rimini. Sempre superiore il numero dei guariti, che ieri sono stati 361 in più rispetto a ieri. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 2.950 (-326 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o prive di sintomi, sono complessivamente 2.739 (-316), il 92,8% del totale dei casi attivi. Purtroppo si registra un decesso, una donna di 86 anni della provincia di Parma. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.262. Tornano a scendere i ricoveri. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 27 (stabiliti rispetto a ieri), 184 quelli negli altri reparti Covid

Dei nuovi contagiati, 14 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 10 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 16 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 36,1 anni. Infine, la campagna vaccinale anti-Covid. Alle 15 sono state somministrate complessivamente 3.821.062 dosi in Emilia-Romagna; sul totale, 1.418.502 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.