Coldiretti dona un carico di patate al nuovo emporio partecipativo Cinquepani

Un carico di patate 100% modenesi è stato donato questa mattina da Coldiretti Modena all’emporio partecipativo Cinquepani: la nuova realtà solidale con sede a Carpi che sarà a breve inaugurata. Alla consegna erano presenti il presidente dell’emporio Stefano Battaglia e il presidente della locale sezione di Coldiretti, Mario Bottura.

0
340

Un carico di patate 100% modenesi è stato donato questa mattina da Coldiretti Modena all’emporio partecipativo Cinquepani: la nuova realtà solidale con sede a Carpi che sarà a breve inaugurata. Alla consegna erano presenti il presidente dell’emporio Stefano Battaglia e il presidente della locale sezione di Coldiretti, Mario Bottura.

La proposta dell’emporio Cinquepani, che traduce in realtà il principio dell’economia circolare superando l’assistenzialismo in un’ottica di comune responsabilità – ha detto Bottura è fondamentale. In un momento come questo, in cui tutto il sistema Paese sta soffrendo, è importante che ognuno si faccia carico delle difficoltà di chi non ha le possibilità per rialzarsi da solo. Siamo felici di sostenere un’iniziativa innovativa come questa. La consegna di oggi vuol essere un segno tangibile della solidarietà della filiera agroalimentare italiana verso le fasce più deboli più colpite dalle difficoltà economiche”.

“Ringrazio vivamente Coldiretti per un gesto di attenzione e condivisione nei confronti della nuova iniziativa di emporio partecipativo Cinquepani. Si tratta di un negozio dove tutti possono fare la spesa ma senza scopo di lucro. Il nostro obiettivo – ha detto Battaglia – è quello di soddisfare una clientela normale e anche sostenere chi fa fatica economicamente”.