Dimezzati in una settimana i casi di Covid nel modenese

Al 20 maggio (ultimo dato disponibile), il 46,3% della popolazione residente in provincia risulta non suscettibile di infezione - ovvero coloro che hanno già avuto l’infezione o che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino - mentre il 53,7% risulta ancora suscettibile.

0
434

Sono calati del 51% in una settimana i casi di persone che hanno contratto il Covid-19 in provincia di Modena. Ad oggi (25 maggio) sono 1.486 (erano 3.048 il 17 maggio, -51%) le persone con in corso l’infezione, di cui 1.383 in isolamento domiciliare e 103 ricoverati negli ospedali modenesi (erano 148 il 17 maggio, -30%), indicatore, quello delle ospedalizzazioni, anch’esso in discesa. Rispetto al totale sono 18 i pazienti che si trovano in regime di terapia intensiva e subintensiva.

Al 20 maggio (ultimo dato disponibile), il 46,3% della popolazione residente in provincia risulta non suscettibile di infezione – ovvero coloro che hanno già avuto l’infezione o che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino – mentre il 53,7% risulta ancora suscettibile.