“Siate curiosi nello studio e nella vita”, è l’invito di Daniele Gradellini agli studenti

E' il messaggio lasciato questa mattina al Vallauri da Daniele Gradellini, responsabile dello stabilimento Snap On di Correggio, ospite di Mac'è lavoro a Carpi!, il ciclo di tre incontri per le classi prime organizzato dall'Assessorato comunale alle Politiche Giovanili con i docenti referenti per l'accoglienza, professori De Pascalis e Castelli.

0
1233
Daniele Gradellini, responsabile dello stabilimento Snap On di Correggio

Siate curiosi, nello studio e nella vita”: è il messaggio lasciato questa mattina al Vallauri da Daniele Gradellini, responsabile dello stabilimento Snap On di Correggio, ospite di Mac’è lavoro a Carpi!, il ciclo di tre incontri per le classi prime organizzato dall’Assessorato comunale alle Politiche Giovanili con i docenti referenti per l’accoglienza, professori De Pascalis e Castelli.

Il testimone della multinazionale, specializzata nella produzione di smonta gomme, è intervenuto dopo un video realizzato in azienda, non potendo portarvi i ragazzi in visita a causa della pandemia: Gradellini ha parlato di “just in time“, “lean production“, del concetto giapponese di “kaizen” (“cambiare in meglio”) e del metodo “6 S“, sottolineando come, per un’azienda di successo, la curiosità sia il punto di partenza sulla strada che conduce a migliorare di continuo e ad acquisire competenze tecniche, e ciò che rende il gruppo di lavoro capace di affrontare tale viaggio.

Il video motivazionale realizzato all’interno di Snap On, così come già i due precedenti (Crea Si e Steel) sarà da domani, giovedì 20 maggio, sul canale YouTube Città di Carpi e nella pagina Mac’è lavoro a Carpi! dedicata all’iniziativa all’interno della Rete civica: dunque sarà possibile per tutti entrare virtualmente nella sede correggese della multinazionale, e ascoltare dalla voce dei dipendenti i percorsi di studio e di lavoro che li hanno portati a lavorare in una azienda all’avanguardia.