Evade dai domiciliari per rifornirsi di droga da spacciare: 22enne finisce in manette

Sequestrati 300 grammi di cocaina, 200 di hashish e 2.400 euro in contanti oltre a un bilancino di precisione. L’uomo, arrestato in flagranza di reato e che dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, si trova ora in carcere.

0
1050

Evade dagli arresti domiciliari – per aver commesso una rapina a Modena nel dicembre 2020 – per prelevare da un casolare a Castelfranco Emilia più di mezzo chilo di droga, ma il marocchino 22enne, domiciliato a Mirandola, non ha fatto i conti coi Carabinieri. 

Ieri, infatti, i militari della Compagnia di Carpi, in collaborazione con quelli della Stazione di Mirandola, lo hanno bloccato con le mani nel sacco. Sequestrati 300 grammi di cocaina, 200 di hashish e 2.400 euro in contanti oltre a un bilancino di precisione. L’uomo, arrestato in flagranza di reato e che dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, si trova ora in carcere.