Scivola nel fossato dove bruciava sterpaglie, muore un 94enne a Limidi

I Carabinieri di Soliera hanno rinvenuto il cadavere di un 94enne in via Carpi - Ravarino a Limiti di Soliera, all'altezza della ditta Finek. Secondo i primi accertamenti l'uomo sarebbe scivolato accidentalmente nel fossato dove aveva appiccato il fuoco per bruciare delle sterpaglie.

0
2550

I Carabinieri di Soliera hanno rinvenuto il cadavere di un 94enne in via Carpi – Ravarino a Limiti di Soliera, all’altezza della ditta Finek. Secondo i primi accertamenti l’uomo sarebbe scivolato accidentalmente nel fossato dove aveva appiccato il fuoco per bruciare delle sterpaglie.

Per l’anziano, residente nelle immediate vicinanze del luogo della disgrazia,non c’è stato nulla da fare: è morto a causa delle gravi ustioni riportate. 

Sono in corso ulteriori accertamenti anche da parte della Medicina Legale.