Sosta gratuita sulle strisce blu

La sospensione sarà in vigore fino alla fine della zona rossa.

0
781

La Giunta ha sospeso l’obbligo di pagare la sosta negli stalli delimitati da strisce blu: la sospensione vale da oggi, mercoledì 10 marzo, sino al perdurare delle limitazioni regionali e nazionali anti-Covid legate al livello di rischio alto (cosiddetta zona rossa).

La delibera si aggiunge all’ordinanza sindacale di venerdì scorso riguardante la sosta dei veicoli con disco orario negli stalli con strisce bianche: pertanto, fino a revoca, nel territorio di Carpi non ci sono più limitazioni di tempo alla sosta, non dovendosi esporre il disco orario né lo scontrino del parchimetro dove rispettivamente previsto.

In particolare, la sospensione del pagamento nelle “strisce blu” si stima comporti minori entrate per circa 25mila euro al mese.

I provvedimenti, analoghi a quelli di fine marzo 2020, sono stati presi perché da un lato si è ravvisata la necessità che, nell’ambito degli spazi previsti, i residenti possano usufruire di parcheggi vicini all’abitazione; dall’altro si è considerato che, per le restrizioni alla mobilità delle persone e la chiusura di molti esercizi, viene meno l’esigenza di garantire rotazione nella sosta e facile accesso ai negozi del Centro storico, esigenza alla base delle limitazioni orarie di parcheggio.