Riaprire la fermata ferroviaria solierese: cosa ne pensano i cittadini?

Dall’11 al 28 marzo, il Comune di Soliera promuove un sondaggio on line per valutare una proposta di riapertura della fermata ferroviaria solierese.

0
546

Il Comune di Soliera avvia un sondaggio online, aperto a tutti i cittadini residenti e a coloro che si recano a Soliera per ragioni di lavoro, per indagare le abitudini sulla mobilità e valutare la possibilità di intraprendere un percorso in funzione della riattivazione della fermata ferroviaria. 

Secondo i più recenti dati Istat, Soliera è interessata da quasi 7.000 spostamenti al giorno (numero che si raddoppia considerando l’andata e il ritorno), la maggior parte dei quali, pari a 4.464, avviene in uscita da Soliera, mentre sono quasi 2.464 gli spostamenti in entrata. Gli spostamenti in entrata e in uscita (principalmente da e per Modena e Carpi) sono prevalentemente legati a motivi di lavoro e di studio, e avvengono su automobile.

Sulla base di questi dati, attraverso il lancio del sondaggio online, il Comune di Soliera intende approfondire le abitudini dei cittadini negli spostamenti e la propensione all’utilizzo della ferrovia, nel caso di una riapertura della stazione solierese.  

Il sondaggio, somministrato in forma anonima, richiede pochi minuti per la sua compilazione e sarà disponibile online a partire da giovedì 11 marzo – e fino al 28 marzo – sulla homepage del sito internet comunale (www.comune.soliera.mo.it), e sui canali social istituzionali dell’ente.

Il questionario “è parte di un progetto più ampio dell’Amministrazione – spiega l’assessore alla Mobilità sostenibile, Katia Mazzoni – con l’obiettivo di realizzare uno studio di fattibilità per analizzare a fondo le dinamiche della mobilità a Soliera. In tal modo disporremo di maggiori dati per costruire una proposta di riapertura della fermata ferroviaria nel nostro Comune da portare alla valutazione degli enti preposti”.