Giornata di controlli in A22 presso il casello di Campogalliano

Polizia stradale impegnata a verificare la regolarità dei veicoli e delle merci trasportate e le condizioni psicofisiche dei conducenti.

0
552

Nel corso dell’intera giornata di ieri, la Polizia Stradale di Modena, con l’ausilio di unità cinofile e del 3° reparto volo della Polizia di Stato, ha effettuato presso il casello autostradale di Campogalliano sulla A22, un servizio straordinario finalizzato al capillare controllo della regolarità dei trasporti delle merci e dei relativi veicoli e del rispetto sia delle condizioni di sicurezza degli stessi mezzi, con particolare riferimento ai tempi di guida e al sovraccarico, sia delle condizioni psicofisiche dei conducenti.

Sono state identificate 84 persone, controllati 75 veicoli e ritirate due patenti di guida.

Le 35 violazioni al Codice della Strada contestate riguardano l’alterazione del cronotachigrafo, obbligatorio per i mezzi pesanti che registra i tempi di guida, i tempi di riposo e la velocità del mezzo; il sovraccarico del mezzo, che altera le prestazioni del veicolo in termini di sicurezza soprattutto in relazione agli spazi di frenata oltre a produrre sollecitazioni rilevanti alle strutture viarie; e il cabotaggio abusivo, che determina una concorrenza sleale tra operatori del settore dei trasporti, violazioni queste che vengono punite con sanzioni pecuniarie elevate.