Un recital rievoca le violenze del gennaio 1921

Il primo appuntamento, necessariamente on-line, sarà “Gennaio 1921. Nel fuoco della lotta”, per il nuovo ciclo di “Raccontare storie - Narrare di storia - Dalla dimensione locale alle vicende grandi e lontane. Incontri con autori e narrazioni”, giunto alla terza edizione.

0
271

Riprendono il 24 gennaio le “Domeniche INCarpi”, organizzate dalla biblioteca comunale “Loria”: la nuova serie prevede cinque incontri, fino a maggio.

Il primo appuntamento, necessariamente on-line, sarà “Gennaio 1921. Nel fuoco della lotta”, per il nuovo ciclo di “Raccontare storie – Narrare di storia – Dalla dimensione locale alle vicende grandi e lontane. Incontri con autori e narrazioni”, giunto alla terza edizione.

Si tratta di un recital storico-musicale di Giovanni Taurasi, narratore e ricercatore, con Maria Giulia Campioli, Elisa Lolli, Marco Sforza e i Tupamaros.

Si potrà seguire, dalle 18 di domenica 24, in diretta streaming sul canale Youtube della biblioteca all’indirizzo

https://www.youtube.com/channel/UCArqX0gPUY8DGMaKqtgDXvQ

Il 1921 – spiega una nota di presentazione – si apre nel sangue e prosegue tra le fiamme. Gli squadristi carpigiani nel pomeriggio del 31 dicembre 1920 partecipano a Correggio a un’aggressione che provoca la morte di due giovani. « In un clima di violenza diffusa, con aggressioni e incendi di case del popolo e cooperative, i fascisti danno fuoco alla Camera del lavoro. Minacce e aggressioni spingono l’intero Consiglio comunale carpigiano a rassegnare le dimissioni. Un piccolo gruppo di socialisti aderisce al neonato Partito comunista. Ma l’onda nera travolge tutto. » Il recital propone dunque, a cento anni da quegli eventi, « un viaggio tra immagini, parole e musica ricostruisce la lotta tra fascismo e antifascismo. »

I successivi appuntamenti saranno il 7 febbraio (ancora in streaming) poi il 7 marzo, l’11 aprile e il 2 maggio (questi tre in modalità che sarà comunicata in base all’evoluzione dei provvedimenti anti-Covid).