La Soprintendenza dice sì al progetto di riqualificazione di Corso Roma

Il corso, come si può osservare dal rendering, verrà completamente ripavimentato e lastricato, saranno posizionate delle nuove sedute e su un lato dell’asse sarà a messo a dimora un filare di alberi.

0
2307

Il Comune di Carpi ha finalmente incassato l’ok da parte della Soprintendenza ai beni culturali sul progetto di riqualificazione di Corso Roma. Ad annunciarlo è stato nei giorni scorsi l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Truzzi durante una diretta Facebook.
Il corso, come si può osservare dal rendering, verrà completamente ripavimentato e lastricato, saranno posizionate delle nuove sedute e su un lato dell’asse sarà a messo a dimora un filare di alberi.
“L’idea è quella di spingere i cittadini a proseguire la passeggiata dopo la Piazzetta e godere così di questo spazio rinnovato”, ha sottolineato Truzzi. Ma per far posto alle persone, ha concluso l’assessore, “è necessario spostare le piazzole di sosta al di fuori del centro ed ecco perchè abbiamo convertito in parcheggio via Niccolò Biondo, dove ora sono presenti 109 stalli”.
Quando decollerà il cantiere in corso Roma? “Quanto prima nel corso del 2021”, assicura Truzzi.
J.B.