I medicinali? Falli consegnare a casa

Lo 0594728738 risponde tutti i giorni a eccezione dei festivi. Chi non ha auto può chiamare per tampone a bordo.

0
414

Restano attivi anche nel periodo delle festività due importanti servizi di trasporto sociale legati all’emergenza Covid: la consegna a domicilio di spese e farmaci, e l’accompagnamento al tampone in auto (cosiddetto “drive through”) per chi non possiede un mezzo. L’attività, che risponde al “numero unico” 0594728738, è garantita da alcune associazioni di volontariato e vale per tutto il territorio dell’Unione Terre d’Argine: il numero risponde dalle 8 alle 20 dal lunedì al venerdì, e dalle 8 alle 12 il sabato, ed è rivolto a quei cittadini che preferiscono non uscire di casa per non esporsi al contagio, in modo particolare le persone anziane o immunodepresse. A chi invece si trova in regime di isolamento obbligatorio, sarà fornito dal Dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl un numero dedicato, che attiverà modalità di consegna in sicurezza, sia per spese sia per farmaci, alle persone positive o in quarantena.
Sempre grazie a una convenzione con l’Azienda Usl, chiamando il numero unico chi non dispone di un veicolo proprio può farsi accompagnare a fare il tampone nella sede che l’Ausl ha allestito a Carpi per la modalità “Drive Through” (dove il paziente non deve nemmeno scendere dall’auto, l’operatore sanitario gli fa il tampone attraverso il finestrino).
Il servizio del “numero unico” 0594728738, denominato “Progetto Alfa“, può consegnare con le stesse modalità anche i medicinali distribuiti dalla farmacia dell’ospedale, per evitare attese all’esterno della struttura sanitaria, specialmente ad anziani e persone con patologie croniche, e in generale ai soggetti più fragili. Vi è poi sempre la possibilità di prenotare la terapia al Punto di Distribuzione diretta della farmacia chiamando lo 059659611, con successivo ritiro, senza attese, della terapia già pronta presso lo sportello dedicato. Non vi sono modifiche agli orari di apertura della farmacia, tranne che il 24 e 31 dicembre, quando la chiusura è alle 14:30 anziché alle 16, ma sono comunque garantite le urgenze nel pomeriggio.
Infine in questi giorni la farmacia ha attivato il sistema “zero code”, ovvero la possibilità per l’utente di prenotare col proprio cellulare o pc l’ora e la data per accedere alla farmacia per la fornitura dei farmaci. Si tratta di scaricare e utilizzare l’applicazione “zerocoda”, che previa registrazione, permette di scegliere in quale punto distributivo si intende effettuare la prenotazione.