I Carabinieri del Nas entrano al Quadrifoglio

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità pare stiano passando al setaccio la struttura mentre i militari di Carpi hanno bloccato le uscite dell’edificio affinché nessuno esca.

0
5052

In queste ore i Carabinieri del Nas, coadiuvati dai militari del capitano Alessandro Iacovelli della Compagnia di Carpi, sono entrati all’interno della casa residenza per anziani Il Quadrifoglio.


In seguito allo scoppio di un focolaio dentro alla struttura, lo ricordiamo, sono risultate positive al Covid, ben 89 persone: 53 ospiti (su 71) e 36 operatori (su 50), mentre sono 5 i decessi sinora registrati tra gli anziani. Ai militari del Nas il compito di comprendere cosa stia accadendo tra quelle mura, se i protocolli vengono rispettati, se tutte le misure di protezione individuale vengono adottate con rigore e se i lavoratori sono dovutamente tutelati dal gestore del Quadrifoglio, ovvero la Cooperativa Domus.
Al momento i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità pare stiano passando al setaccio la struttura mentre i militari di Carpi hanno bloccato le uscite dell’edificio affinché nessuno esca.