Sospesi fino al 24 novembre tutti gli appuntamenti culturali

L'Amministrazione comunale informa che, in seguito all'ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM), sono sospesi tutti gli appuntamenti culturali previsti in presenza fino al 24 novembre (spettacoli teatrali, incontri, iniziative della biblioteca eccetera), e che per alcuni si sta valutando la possibilità di tenerli in modalità “remota” - nel caso sarà data tempestiva comunicazione.

0
356

L’Amministrazione comunale informa che, in seguito all’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM), sono sospesi tutti gli appuntamenti culturali previsti in presenza fino al 24 novembre (spettacoli teatrali, incontri, iniziative della biblioteca eccetera), e che per alcuni si sta valutando la possibilità di tenerli in modalità “remota” – nel caso sarà data tempestiva comunicazione. In particolare, sono sospese le date della rassegna Ne vale la pena, e degli spettacoli e concerti Oblivion Rhapsody (6-7 novembre), Campanella-Leone (8 novembre), Cita a ciegas (13-15) e Rava-Bollani-Petrella (22 novembre).
Per quanto riguarda gli spettacoli, la Direzione del Teatro precisa di essere “in attesa dei decreti per attivare le modalità di rimborso e che per gli spettacoli in calendario nel mese di dicembre, vista la situazione di incertezza, continueremo con le prenotazioni dei posti al momento senza alcun pagamento”.
Nessuna variazione invece per gli orari di apertura al pubblico di musei, biblioteca e archivio storico.
Da oggi, lunedì 26 ottobre, a giovedì 29 compreso, i cancelli del cortile d’onore di Palazzo dei Pio saranno chiusi per i lavori del cantiere; per la stessa ragione saranno chiusi anche i bagni pubblici.