Superbonus 110% senza pensieri con Sinergas

“Un’opportunità preziosa per i cittadini, uno strumento per riqualificare il patrimonio immobiliare delle nostre città e un importante volano per l’economia. Il nostro gruppo, sinonimo di garanzia e prossimità per tutti i suoi clienti, presente da 50 anni sul territorio, non poteva mancare a questo appuntamento” spiega il presidente di Aimag, Gianluca Verasani.

0
829

“Un’occasione straordinaria” così il presidente di Aimag, Gianluca Verasani, descrive il Superbonus 110%, la misura economica voluta dal Governo che ha l’obiettivo di favorire gli interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici. “Un’opportunità preziosa per i cittadini, uno strumento per riqualificare il patrimonio immobiliare delle nostre città e un importante volano per l’economia. Il nostro gruppo, sinonimo di garanzia e prossimità per tutti i suoi clienti, presente da 50 anni sul territorio, non poteva mancare a questo appuntamento”.

Grazie al Superbonus 110% chi esegue una ristrutturazione fino al 31 dicembre 2021 – ma il termine potrebbe slittare al 2023 – può contare su una detrazione del 110% delle spese sostenute per gli interventi che migliorino l’efficienza energetica degli edifici e che riducono il rischio sismico.

“Un bonus a dir poco eccezionale – sottolinea il presidente di Sinergas, Enrico Baraldi – una sfida per la quale ci sentiamo assolutamente pronti. Vogliamo giocare questa partita anche se difficile, dal momento che i decreti attuativi emanati dal Ministero dello Sviluppo Economico implicano un iter procedurale assai complesso, ma siamo pronti. Questa è un’occasione d’oro per i contribuenti che possono rimettere a posto casa a costo pressoché zero”.

Sinergas, l’azienda di vendita gas e luce del gruppo Aimag, si propone come general contractor e acquisitore del credito di imposta maturato offrendo un servizio chiavi in mano: “questo potente strumento è nelle nostre corde. Sono già oltre 50 le pratiche in corso. La domanda c’è – assicura Mirko Dal Pozzo, direttore generale di Sinergas – e dal primo contatto al preventivo non passano più di trenta giorni”.

In quanto general contractor, Sinergas sarà l’unico referente per la progettazione e la realizzazione degli interventi, grazie a maestranze selezionate e qualificate del territorio, nonché per il disbrigo di tutta la parte burocratica relativa all’accesso e alla cessione del credito. “Insomma i pensieri ce li prendiamo in carico noi”, conclude Dal Pozzo.

Quello offerto da Sinergas, prosegue l’ingegner Boris Cok, “è un pacchetto completo: include un’indagine preventiva sulle caratteristiche dell’immobile da riqualificare, al fine di valutare la sussistenza dei requisiti per l’accesso al Superbonus e, in caso di esito positivo, prosegue fino alla realizzazione completa degli interventi, all’acquisto del credito maturato e alla certificazione finale”.

Per il 2021, spiega il direttore generale di Aimag, Davide De Battisti, “metteremo a disposizione oltre 10 milioni di euro di risorse e se vi saranno proroghe continueremo a investirvi con forza”.

Un’opportunità per i cittadini di ridurre i consumi energetici e di rendere più confortevoli e sicure le proprie case come ha ribadito anche l’assessore all’Urbanistica del Comune di Carpi, Riccardo Righi: “il Superbonus 110% rappresenta un passo importante non solo nella lotta al cambiamento climatico, grazie alla riqualificazione energetica degli edifici, ma anche uno strumento prezioso per l’indotto in questo momento di forte crisi. Se oggi siamo impegnati nell’approntare piani urbanistici tesi a bloccare il consumo di suolo, riqualificare il patrimonio immobiliare esistente, dal punto di vista energetico e sismico, diventa un imperativo. Ben vengano dunque tali bonus”.

Per informazioni è possibile rivolgersi al numero verde gratuito 800 038 083 o agli sportelli Sinergas.