Allattare è una scelta verde

Sabato 3 ottobre si è celebrata anche a Carpi la Settimana mondiale dell’allattamento al seno con un evento pubblico in Piazza Martiri.

0
532

Allattare al seno è una scelta che si prende cura del bambino e del pianeta. Queste le caratteristiche del latte materno sottolineate dalla campagna per la Settimana mondiale dell’allattamento al seno 2020, svoltasi in tutto il mondo dall’1 al 7 ottobre, e che si è celebrata anche a Carpi sabato 3, con un evento volto a promuovere la diffusione della cultura sul latte materno fin dai primi giorni di vita come bene comune. A partire dalle 9,30, di fronte al Municipio, sono stati installati dei punti informativi dei Reparti di Ostetricia e Pediatria dell’Ospedale Ramazzini di Carpi, del Consultorio Familiare e del GAAM – Gruppo Aiuto Allattamento Materno. L’evento è proseguito alle 11 con la rappresentazione de Il monologo della tetta, tratto dallo spettacolo teatrale Fai la brava! Storie di mamme tra istinto e pregiudizio, ed è culminato con il Flash Mob regionale Allattiamo insieme. I partecipanti all’evento sono stati invitati a indossare una maglietta bianca e il motto di quest’anno è stato: L’allattamento al seno si prende cura del pianeta.

“Il latte materno è un prodotto di altissima qualità non comparabile con la produzione artificiale – ha spiegato Elena Mazzelli, presidentessa del GAAM – oltre a un indubbio vantaggio economico, presenta un’importante valenza ecologica, non richiede preparazione, trasporto né conservazione. Il latte della mamma, a millimetro zero, è una scelta che fa bene alla mamma e al bambino ma anche al pianeta. In questa settimana sottolineiamo l’importanza dell’allattamento materno ma ribadiamo anche l’importanza del sostegno alle mamme, alle coppie e ai neonati a 360° fin dal preconcepimento, costruendo una rete intorno alle famiglie insieme ai medici, le ostetriche e gli altri operatori medici”. Un’iniziativa che è tornata in Piazza Martiri per rispondere a dubbi e domande e per “normalizzare” l’allattamento in pubblico, senza dimenticare le necessarie misure di prevenzione sanitaria: un bel messaggio di cura, futuro e condivisione di uno dei momenti più felici della vita di una famiglia. “Per promuovere ancor di più la cultura dell’allattamento al seno – ha concluso Elena Mazzelli – abbiamo lanciato sulla nostra pagina facebook GAAM Gruppo Aiuto Allattamento Materno la mostra fotografica virtuale Brelfie (Breastfeeding Selfie) per permettere alle mamme di raccontare la loro esperienza di allattamento attraverso una foto”.

Chiara Sorrentino